× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies

DNA - TELA DELLA MEMORIA

La tela, metafora della memoria, è la memoria della scrittura femminile, diceva Grazia Deledda.

Come negare questa realtà legata alla natura stessa della tela quale trama e ordito dove un tempo le donne ricamavano e ricamando lasciavano che il filo, abilmente condotto dalle loro mani, raccontasse le loro storie e le storie del loro tempo preoccupate di tramandare alle generazioni successive il loro sapere di “Donna”.

La donna, quindi, quale preziosa custode di memorie e abile manipolatrice di metafore, si pone, rispetto a questo alto compito, da trait d’union tra il passato e il presente quale partecipe di anamnesi ancestrali e genetiche rivisitate alla luce di tutte le esperienze successive, personali e umane.

Grazie ai geni custoditi nel nostro DNA la memoria ancestrale non teme lo scorrere del tempo, al di là di ogni cronologia e scevra da ogni oblio, essa sfida il tempo stesso consegnando di volta in volta all’umanità il “Ricordo” universale delle esperienze vissute; ricordo che ci indica la strada giusta per affrontare il nostro cammino.

Anche nella mitologia troviamo miti femminili legati all’esercizio del "tessere" quali, per eccellenza, Aracne e Penelope.
Perché allora non riconoscersi e non accomunarsi sebbene con tempi e moduli diversi a questi stereotipi e pertanto rifarsi a quello “ordito e trama” dove poter tessere i nostri pensieri per tramandare ancora una volta le nostre esperienze?

La cultura, attraverso i secoli, ha assegnato alla donna questo alto compito e la donna ha usato e ancora userà ogni mezzo in piena sintonia con i suoi tempi per mantenere fede a questo impegno ricordandosi sempre che: “vivere è tessere un filo lungo una vita e stare attenti che non si spezzi”.

Works

La tela è stata realizzata in occasione del Premio Letterario "Donne tra ricordi e futuro 2013" indetto dal Comune di Pratovecchio e dall'Associazione Culturale "Scrivi la tua storia" presidente Lorena Fiorini.
Tale opera, alla fine della serata conclusiva della premiazione, svoltasi il 19 Ottobre 2013, è stata donata, per concessione dell'artista, al Comune di Pratovecchio.

>>> (vedi a lato) Tela della Memoria : stampa su tela cm 100x250

Inoltre, l'artista, ha illustrato graficamente la poesia vincitrice del 1° premio per la "sezione poesia".

>>> (clicca) Vedi illustrazione grafica della poesia vincitrice del 1° premio per la "sezione poesia".

WORKS